Giustizia dove sei ?

Un Blog di Pino Zarrilli

INTEGRAZIONE A ISTANZE GIA’ DEPOSITATE

leave a comment »

Firenze li 22 Ottobre 2007

 

AL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE DI FIRENZE

Dr. ENRICO OGNIBENE

 

Oggetto: Richiesta di INTEGRAZIONE a Istanza già Depositata in data 15 Ottobre 2007. – Rif. R.G. 6388 – 06 e R.G. 12837 – 07

Spett. Sig. Presidente del Tribunale di Firenze,

io sottoscritto Zarrilli Peppino, nato a Calitri (AV) il 28/12/1950, res. in Firenze Piazza Signoria 4/A

con riferimento a mia Istanza di cui all’oggetto e contenuti,ritengo Giusto-opportuno metterLa a conoscenza del quanto a seguire – da ritenersi Integrativo sia alla Richiesta di Sostituzione, che alla Richiesta di Annullamento

01) Visto quanto, per mia necessità e “curiosità” (già esposto in suddetta Istanza di cui all’oggetto) e venuto INASPETTAMENTE “Fuori”

  • la Sparizione di Atti di Causa;

  • che la Dr.ssa Fabbrini ha dichiarato di avere letto SOLAMENTE gli Atti-Allegati della controparte,

  • che l’Atto-Allegato che la Dr.ssa Fabbrini dice e che anche per scritto “Indica” di avere senz’altro visionato:

NON corrisponde a quanto nella sua Relazione Chiede-Indica per Intendere… .

Di cui, SE il suo Indicare fosse da ritenersi-Riferirsi SOLAMENTE al Valore degli Immobili, che la stessa avrebbe rilevato proprio dalla “Dichiarazione dei Redditi della resistente-Radola”, tengo ad Evidenziare che la UNICA Dichiarazione dei Redditi (come già al Punto 20 e dal relativo all. 16 della mia Istanza di cui all’oggetto) Prodotta da Radola-Frittelli in Atti di Causa, è il

cosiddetto “UNICO”-Persone Fisiche dell’Anno 2004 INERENTE il Periodo d’Imposta dell’Anno 2003 e pertanto di 4 anni fa!

E che Pertanto, in questi 4 anni, la Radola potrebbe benissimo già avere venduto.

Infatti, come dal sottoscritto già descritto negli Atti di Causa, la Radola già nell’Estate del 2003 tentò di Vendere il Tutto… !

(vedasi Punto 12 e relativi all. 9 e 11 di Ns “Ricorso di Sequestro Giudiziario e Conservativo in Corso di Causa”);

02) Per ciò di cui all’inizio del Punto 01 della presente, NON avendo letto le Sentenze di Cassazione e/o di Tribunali vari che negli Atti di Causa sono “richiamati” sia dalla parte Zarrilli, che dalla parte Radola-Frittelli, che dalla Dr.ssa Fabbrini nella sua Relazione-Rigetto – ne Allego Lista (All. 01) -, per mia “curiosità”… in questi giorni sono riuscito a farmene “scaricare” da Internet: 14 su 17;

03) Ritenendo utile Ricordare che starno parlando di

  • “Separazione Giudiziale di due coniugi”,

  • a chi” dei due coniugi Addebitare la Colpa dello Scioglimento della Famiglia,

  • di quanto ha eventualmente inciso sullo Scioglimento della Famiglia – e da parte di chi dei due coniugi- l’essere nel Frattempo comunque diventato UNICO Intestatario di Tutti i Beni Immobiliari, Mobiliari, ecc.. che COMUNQUE sono stati CERTAMENTE Tutti Acquistati DURANTE la Convivenza e il Matrimonio dei due coniugi,

  • del REALE Rischio (come da noi già AMPIAMENTE esposto in Atti di Causa) che la Intestataria possa e Voglia Alienarli PRIMA che ciò di cui sopra venga Accertato,

  • del REALE Rischio (come da noi già AMPIAMENTE esposto in Atti di Causa) che se ciò avvenisse NON sarebbe solo a scapito dell’ altro coniuge, ma ANCHE a Ingiusto scapito della Figlia dei due coniugi. A cui, per inciso, la madre NON ha ancora-MAI detto-“Spiegato” quanto dall’anno 2002 ha già CERTAMENTE DEPAUPERATO!;

04) Ritornando al Merito: della Lettura degli Atti e/o della Volontà UNILATERALE sia della Dr.ssa Aloisio che della Dr.ssa Fabbrini.

Dalla lettura delle Sentenze di cassazione di cui al Punto 2 e all. 01 della presente, che allego affinché CHIUNQUE le legga (All. 02) potrà CERTAMENTE Rilevare che:

  • mentre le Sentenze citate dalla parte Zarrilli sono TUTTE Inerenti al Merito della Causa e della Richiesta di Sequestro Cautelativo. Cioè all’Interezza dell’Art. 143 C.C. e dei conaeguenziali Diritti Giuridici Inerenti;

  • le Sentenze “richiamate-indicate” dalla controparte Radola-Frittelli sono, a dir POCO…: NON HO PAROLE !!!:

  • la 1° è in Riferimento a “RESPONSABILITÀ’ CIVILE PER I DANNI CAUSATI DALLA CIRCOLAZIONE DI UN VEICOLO O DI UN NATANTE” …?…?…?… !!!;

  • la 2° NON è Inerente al Merito di cui stiamo “parlando”. Ma SE “vogliamo mettercela”… E’ – sarebbe – Proprio nel merito di un INADEMPIMENTO da parte della Radola! ;

  • la 3° è in Riferimento a “SEZIONE DEL LAVORO”…?…?..!!!;

  • la 4° è in Riferimento a “MATERIA DI LAVORO E DI PREVIDENZA” e sul “PRINCIPIO… AD OGGETTO LO SCIOGLIMENTO DI UNA COMUNIONE TACITA FAMILIARE IN AGRICOLTURA”…???…!!!;

  • la 5° probabilmente NON è completa, ma comunque parla di “ORIGINARIA INCOMPETENZA DEL GIUDICE RIMANE SANATA OVE,”…???…!!!

  • la 6° anche questa probabilmente NON è completa, ma comunque è in Riferimento “E’ AMMISSIBILE L’AZIONE PROMOSSA DAL CURATORE FALLIMENTARE”…???!!!.

Di TUTTE queste, del Frittelli!, “ammesso e NON concesso“che “possano” “comunque” avere un qualche “Principio di Diritto Giuridico” inerente…,

NON posso NON chiedermi come mai il Frittelli NON cita UNA, dico NEANCHE UNA, Sentenza che sia direttamente Inerente ad una Separazione di coniugi e/o a Sequestro Cautelare!!!

Delle Sentenze “citate-richiamate” dalla Dr.ssa Fabbrini:

  • la 1° è in Riferimento ad un Divorzio – NON SEPARAZIONE – di cui, riconosco che per mia Ignoranza, NON sono in grado di capire SE è nel Merito o SE invece è una di quelle cose che si dovevano chiedere già alla Domanda di Separazione e pertanto NON è più possibile Richiederle successivamente, e/o Altro ?

  • la 2° INVECE è in Riferimento a “IL RICONOSCIMENTO E LA DETERMINAZIONE DELL’ASSEGNO DIVORZILE” e all’ “ATTRIBUZIONE DELL’ASSEGNO DI DIVORZIO”…???!!! Cioè in Riferimento al cosiddetto “Assegno di Mantenimento. Di cui in Tutti gli Atti di Causa, NESSUNO dei due coniugi Zarrilli-Radola_ ha MAI Chiesto!!!

Pertanto, ciò di cui sopra è da ritenersi CERTAMENTE una Ulteriore CONFERMA che la Dr.ssa Fabbrini ha letto e seguito UNICAMENTE quanto Esposto e già Dedotto dall’ “avvocato” di una sola delle parti.

Il Tutto Sig.Presidente, per GIUSTAMENTE rimarcare quanto già detto dal sottoscritto nelle “conclusioni” dell’Istanza di cui all’Oggetto.

Cioè:

all’Altrettanto GIUSTO Principio che NESSUNO deve accettare le Decisioni-Conseguenze di “Giudici”; Interziari e/o Deficienti nel proprio lavoro; e Ruolo, e/o in Mala Fede”.

Ancor di Più se “Abbracciano ad Occhi Chiusi” le Castronerie di un “avvocato” come il Maurizio Frittelli!.

A meno che “qualcuno”…: NON ha scritto una Commedia (perché in una Commedia che si rispetti ci sono degli Attori Professionisti) ma bensì una FARSA! Di cui l’ UNICO ad essere convinto che si tratti di una Cosa Seria è solamente una Comparsa che corrisponde al nome di Pino Zarrilli.

Ringraziandola dell’Attenzione

In Fede

Zarrilli Pino

Annunci

Written by Pino Zarrilli

22 ottobre 2007 a 8:01 pm

Pubblicato su Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: