Giustizia dove sei ?

Un Blog di Pino Zarrilli

LETTERA APERTA AL DR. GIULIO MONFERINI

with one comment

Firenze li Marzo 2008

Al Dr. GIULIO MONFERINI

P.C. PROCURA DELLA REPUBBLICA DI FIRENZE

P.C. ai Mezzi d’Informazione

OGGETTO: Lettera Aperta al Dr, Giulio Monferini – P.M. del Proc. Pen. R.G. 2695-03 –

Spett. Dr. Monferini,

io sottoscritto, Zarrilli Pino, nato a Calitri (AV) il 28/12/1950 res. in Firenze P.za Signoria 4/A,

con riferimento a mia Denuncia Querela -di cui all’oggetto-nei confronti del DELINQUENTE “avvocato-cassazionista” Fabrizio Panella, perché tramite suoi Personali FAX, GRATUITAMENTE e Strumentalmente, con CERTEZZA, mi accusava:

“… DEGLI INGENTI; DEBITI DA LEI CONTRATTI CON I FORNITORI, COME PIÙ’ PRECISAMENTE SARA’ CHIARITO IN SEDE GIUDIZIARIA E CIVILE.”

“… E DEI REATI DI TRUFFA, APPROPRIAZIONE INDEBITA E QUANT’ALTRO NE RISPONDERÀ’ AL MAGISTRATO PENALE.”

(telegramma, del 1° Agosto 2003);

“… MA ANCHE DEL DENARO CONTANTE, CHE SINO AD OGGI DA ELLA E’ STATO DOLOSAMENTE SOTTRATTO ALL’AZIENDA.”

“… LA SUA POSIZIONE SOTTO UN PROFILO PENALE VERREBBE AD AGGRAVARSI ULTERIORMENTE.”

“… A CAUSA DEI REATI DI TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA E QUANT’ALTRO PEPRETATO DA LEI… ELLA NON POTRÀ’ EVITARE IL REATO DI BANCAROTTA FRAUDOLENTA.”

( FAX del 5 Agosto 2003)

“LO ZARRILLI, HA SOTTRATTO SOMME DI DENARO PER UN IMPORTO DI CIRCA 450 MILIONI DI VECCHIE LIRE…

SE NON VUOLE SUBIRE LE CONSEGUENZE PENALI E CIVILI CHE DA TALI ILLECITI…”

( FAX del 24 Settembre 2003).

E Ricordando che Lei, NONOSTANTE la “Relazione Conclusiva delle Indagini Svolte” da parte della Polizia Giudiziaria (All. 01) – da Lei-Voi stessi Incaricata,

e con “motivazioni” più degne di un Azzeccagarbugli che di un P.M.,

Lei ritenne le suddette Gratuite Accuse e Minacce:

“… sono MISSIVE che si limitano a contestare condotte che si assumono, illecite o illegittime e con forme e modi leciti, _(???)-tipici di una corrispondenza fra parti che sono in controversia” -(???) – (All. 02)

e pertanto, Arbitrariamente, ne chiese l’Archiviazione al G.d.P.

Il quale Giudice di Pace – Dr. Mauro Goracci -, CERTAMENTE “distratto”:

  • NON solo perché neanche lui tenne conto delle Indagini della Polizia Giudiziaria, da Voi stessi incaricata!;
  • ma ANCHE perché, da una Denuncia-Querela nei confronti dell’avv. FABRIZIO PANELLA e di Radola e/o di chiunque altro sarà ritenuto responsabile…,

il dr. Goracci Inspiegabilmente “Risponde”:

“letti gli atti del procedimento a carico: di RADOLA NADA -(???) – (All. 03) per il reato di cui all’art. 594 – 595 – 612 C.P., per le considerazioni espresse dalla Procura della Repubblica -(cioè da Lei)- dispone l’archiviazione”.

NOTA: tengo ad evidenziare quanto sia Inspiegabile che il dr. Goracci, pur avendo “letti gli Atti del Procedimento”…, abbia OMESSO, il nominativo del Panella, cioè di colui che – come risulta dagli Atti del Procedimento – Personalmente, con CERTEZZA mi Accusò e Minacciò con telegrammi e FAX. E pertanto Diretto Intestatario della mia Denuncia-Querela nei suol confronti.

E Ricordandole di quando, venuto a conoscenza della Sue arzigogolate “motivazioni”, venni nel Suo ufficio-Stanza e in presenza della Sua Segretaria Le dissi: “qui c’è un Farabutto che Protegge un avvocato Delinquente”…

E “Prescindendo” dal fatto che la mia consoguenziale DENUNCIA-QUERELA, con Nome e Cognome, nei Suoi confronti e del dr. Goracci, che già prima dell’Assegnazione “diventa” un “Esposto, che sembra una Denuncia”…. (All. 04) e che “oggi”, presso la Procura di Genova – Proc. R.G. 41065 – 04 – risulta essere:

“In Prescrizione, Esposto contro Ignoti -(???)- non contenente Notizia di Reato”,

    E NON Prescindendo dal fatto che se ancora oggi sono INGIUSTAMENTE “Ospite di un vero e proprio Girone Infernale” (di cui già in “WWW.GIUSTIZIADOVESEI.NET” in cui inserirò anche la presente) è anche “GRAZIE”.., alle Sue contorte “considerazioni” nel “motivare” e richiedere l’Archiviazione al dr. Goracci:

con la Presente tengo a metterLa a conoscenza che la mia già allora CERTEZZA sulla DELINQUBNZIALITA’ dell'”avvocato-cassazionista” Fabrizio Panella, ha di recente trovato “conforto” anche in quanto scrittomi da due Persone., tramite E-Mail, che le allego. (All. 05 e 06)

Lettole, NON ho nessuna remora nel dirLe-confermarLe di ritenere:

  • che se il Panella ha SEMPRE usato e continua ad usare, in maniera Spregevole e VIGLIACCA, il suo “sapere-Legale” per Gratuitamente e Delinquenzialmente fare MOLTO male a più INNOCENTI persone

(Le allego come e quanto Spudoratamente “INVOCAVA” nel Proc. 1177/10/03, (All. 07) per poi “Formalmente”-VIGLIACCAMENTE fare apparire che la sua Firma , su quanto da lui stesso “professionalmente” redatto e consegnato, era solo come “Autentificatore” della firma di Radola Nada);

  • e che se, sempre il Panella, come scrittomi da sua “cognata”, si sente investito’ di “Onnipotenza”…, è certamente dovuto alla Protezione-Copertura datagli da “magistrati” come Lei e il dr. Goracci.

In Fede Zarrilli Pino

Annunci

Written by Pino Zarrilli

30 marzo 2008 a 7:53 pm

Pubblicato su Uncategorized

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Io sottoscritta Fabiola De Toma nata a Firenze il 17/09/1977 madre di Andrea Liviotti,nato il 19/10/2015 alle ore 21:29 all’ Ospedale di Empoli, è stato portato all’ ospedale di PISA,ma è un altro bambino perchè secondo la descrizione di Maurizio che lavora all’ interno incaricato da ifisia impresa di pompe funebri , il bambino affidato per la tumulazione non corrisponde alla gestazione mia, di madre perchè era di 27 settimane e più piccolo , io ero alla 39+3,eppoi vorrei dire mi hanno mandato via il giorno dopo subito cosa che non è normale perchè la partoriente deve stare almeno 3 giorni di prassi ,quindi c’è stato uno scambio di bambini a pisa ed quindi l’ Autopsia che è stata fatta è falsa dalla Drssa Di Frasia medico legale di Careggi , perchè non è mio figlio e questo è quanto appurato ,vi prego di ritrovare mio figlio che sicuramente è vivo e c’è in ballo qualche smercio di bambini in accordo con Empoli che non è stato ancora appurato ma io mi domando pensate come cuore di mamma dov’ è mio figlio ? e perchè portarlo a Pisa se l’ Autopsia si fa a Firenze? .Indagate e trovate mio figlio ovunque sia e perchè tanto interesse a fare questo intrallazzo?Ci avevano qualcosa da nascondere infatti so che l ‘ ospedale di Empoli ha 200 Denuncie su tutti i reparti vi prego ritrovatelo.Indagate anche sul fatto se con gli ovuli abbiano recato la morte del feto oppure è vivo da qualche parte a Pisa ?

    Fabiola De Toma contatti 3313525854

    fabiola

    29 novembre 2015 at 5:28 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: