Giustizia dove sei ?

Un Blog di Pino Zarrilli

Repliche alla Requisitoria del Procuratore Generale della Corte di Cassazione

leave a comment »

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE
SESTA SEZIONE PENALE

 

Oggetto: Repliche alla “Requisitoria del Sostituto Procuratore Generale”
Vs. N.R.G. – 49204/2016

 

Il sottoscritto Pino ZARRILLI, domiciliato come in atti e autore del Ricorso in oggetto,

Premettendo che:

– dopo aver letto la Requisitoria del Sost. Proc. Gen., dr.ssa Mariella De Masellis (che ho ritenuto vergognosa fin da subito),                                             (All 01)     ho riletto sia la mia Ricusazione nei confronti del dr. Giampaolo Boninsegna –e relativi allegati-, che l’inammissibilità e “motivazioni” della Corte d’Appello di Firenze… e il mio Ricorso a codesta Spett.le Corte di Cassazione.

– Al che, rileggendomi ancora una volta la Requisitoria della dr.ssa De Mellis e confrontandola con il mio Ricorso compresa la documentazione allegata a riscontro, ho trovato ulteriore conferma della sua vergognosa e INACCETTABILE “richiesta di declatoria di inammissibilità del ricorso.”. In quanto, le sue “motivazioni” sono nient’altro che un “copia-incolla” di quanto già “motivato” dalla suddetta C.A. di Firenze, che, “tra l’altro”… aveva fatto “suo” il parere pre-espresso dal Sost. Della Proc. Gen. di Firenze, dr. Fabio Origlio. Da cui e per cui il mio GIUSTO Ricorso.

– Perplesso per quanto sopra da parte della dr.ssa De Mellis, non conoscendola… non avendo mai avuto a che fare con la dr.ssa De Mellis, ho cercato e trovato in Rete il suo “Curriculum Vitae”, da cui ho preso atto che ha una notevole esperienza, acquisita anche in Sedi difficili.
Pertanto non posso certo pensare che sia una Deficiente.

– Ma, aldilà del suo “Curricula”, non essendomi dato sapere se sia e/o che comunque sia diventata  una indolente-pigra nel suo lavoro, da così, INVECE di leggere gli Atti , limitarsi a copia-incollare quanto espresso da chi l’ha preceduta…, sono più propenso a pensare (per la mia “modesta esperienza”, sia quindicennale personale che, da alcuni anni, anche come Rappresentante-portavoce del “Comitato Spontaneo –NAZIONALE- Cittadini Contro la Malagiustizia”) che la dr.ssa Mariella De Masellis NON faccia parte dei Magistrati onesti, quelli che usano il criterio dell’Indipendenza, della Terzietà, della Fedeltà al loro-Vs giuramento e al loro-Vs Codice Deontologico senza guardare in faccia nessuno… ma bensì faccia parte dei TANTI-TROPPI magistrati che si sono impadroniti dei Gangli della Magistratura… anche dei Gangli decisori della Magistratura e che usano la loro posizione  a protezione-copertura delle TANTE-TROPPE nefandezze “Giudiziarie” che commettono i TANTI-TROPPI loro “Compagni di Merenda”: altrettanto INDEGNI “Addetti alla Giustizia” (siano essi Avvocati che Magistrati… magari “confratelli” di qualche Loggia e/o comunque che hanno Delinquenzialmente agevolato gli “amici degli amici dei loro amici”…).
E che, avendo la sfrontatezza di negare anche l’evidenza, distorcono gli Articoli di Legge, i Principi Costituzionali e fin’anche a negare gli onesti-corretti e inoppugnabili riscontri che i cittadini depositano nei loro esposti  e/o denunce.

Nel merito:

A) quando il Sost. Proc. Gen. dr.ssa De Mellis dichiara-scriveNel caso in esame nessuna dichiarazione di ricusazione risulta proposta in udienza il 1 marzo 2016…”, CERTAMENTE NON HA LETTO il terzo paragrafo del Ricorso… come ALTRETTANTO CERTAMENTE NON HA LETTO il richiamato “(doc. 3)”… e ALTRETTANTO CERTAMENTE NON ha ascoltato l’Audioregistrazione contenuta nell’ivi allegato “3 Bis”;

B) quando il Sost. Proc. Gen. dr.ssa De Mellis dichiara-scrive… oltre che manifestamente infondata risolvendosi in una censura mossa al giudice di merito che non aveva proceduto ad una nuova escussione della persona offesa, né aveva proceduto nei confronti del precedente difensore di Zarrillo dallo stesso accusato di patrocinio infedele.
Quanto agli altri motivi di ricorso, risulta chiaro che l’istanza è stata ritenuta inammissibile.”,
CERTAMENTE NON HA LETTO (o se ne è ALTAMENTE FREGATA) gli altri paragrafi –nello specifico “agli altri motivi”–  del Ricorso e ALTRETTANTO CERTAMENTE NON HA LETTO la mia Ricusazione nei confronti del dr. Giampaolo Boninsegna e i relativi sette allegati a riscontro.

C) quando il Sost. Proc. Gen. dr.ssa Mariella De Mellis, “con certezza”, scrive “Ne consegue che non era necessario ricorrere alla procedura camerale potendo il provvedimento essere adottato “de plano” ai sensi dell’art. 41 c.p.p.”, CERTAMENTE è un Meschino tentativo -“dall’alto del suo Scranno”- di intimidire-sminuire-annullare il Diritto del cittadino a rivolgersi all’Autorità Giudiziaria quando riceve torti da parte di “Addetti alla Giustizia”, se non anche –altrettanto Meschino- cercare di influenzare gli Organi ai quali è indirizzata la sua “Requisitoria”.

Ritenendo-spero sufficiente il quanto in premessa e nel merito,

Chiedo-spero nient’altro che i componenti della Vs prossima Camera di Consiglio del 10 Maggio c.m. e c.a 2017, dopo aver letto con la dovuta attenzione sia il Ricorso (e allegati) che la Ricusazione (e relativi allegati) e confrontato con “le motivazioni” dell’inamissibilità da parte della C.A. di Firenze, con criterio di Indipendenza, di Terzietà, di Fedeltà al Vs giuramento e al Vs Codice Deontologico, senza guardare in faccia nessuno decidiate secondo Scienza e Coscienza.

 

Con Osservanza
Zarrilli Pino                      cell. 339 7172185     email  “pino.zarrilli@gmail.com”

 

li 04 Maggio 2017

Annunci

Written by Pino Zarrilli

5 maggio 2017 a 7:20 pm

Pubblicato su Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: