Giustizia dove sei ?

Un Blog di Pino Zarrilli

Ricusazione nei confronti della dr.ssa Serafina Cannatà

leave a comment »

CORTE D’APPELLO DI FIRENZE


Oggetto
: Istanza di Ricusazione nei confronti della dr.ssa Serafina CANNATA’  Giudice del Procedimento Penale
-R.G.N.R. n. 18936/10 P.M. – DIB. N. 2307/13-

Spett.le Corte d’Appello,

io sottoscritto Zarrilli Pino, nato a Calitri il 28/12/1950, residente e  domicilio in Firenze, Via Montegrappa n. 12,

affinchè si possa meglio capire che questa mia Istanza di ricusazione NON è strumentale  –dimostrato anche dal fatto che all’Udienza del 30 Marzo 2017 ho Rinuciato alla Prescrizione-,                                                                                                                  (All. 01)
ma unicamente mia Giusta “Tignosità” nel pretendere un Giudice che accerti e metta NERO SU BIANCO la Verità a 360 gradiquella Verità che, sia  addetti del Tribunale che della Procura di Firenze, da ben 15 anni “evitano” che venga accertata… tra cui ANCHE le mie Giuste Ragioni per cui ho Denunciato, anche Pubblicamente tramite Rete, due Disonesti “avvocati”, da cui e per cui l’odierno Dibattimentoritengo opportuno una Premessa sintesi del QUANTO di determinante avvenuto in precedenza:

a)
la “Storia”… che ha portato anche  all’odierno Dibattimento, comincia:

–  da una Proposta-Truffa per una “Separazione-Divorzio” nel 2002 tra me e la mia attuale ex moglie, “ideata” e diretta “con straordinaria-delinquenziale astuzia (perché sapeva di poter contare, non solo sulla mia Ignoranza giudiziaria, ma anche sulla complicità dei “miei” primi due avvocati e, “visto il seguito”… anche da “giudici e procuratori”: ciechi?… sordi?… muti?… indolenti nel loro lavoro?… o “altro”?… ) dall’avvocato-Massone Angelo Maurantonio del Foro di Firenze,                                                                                                                      
– per poi, una volta che il sottoscritto aveva firmato quanto DA LORO CHIESTO, rimangiarsi “con straordinaria-delinquenziale astuzia” la loro “Proposta”-Truffa…
– Rivolgendomi all’avv. Gabriele Del Freo –del Foro di Firenze-, dopo 5 ore di “colloquio”… essendo io sprovveduto di nozioni giudiziarie… convengo con lui di Citarli affinchè tenessero fede alla LORO Proposta (di cui sopra), sottoscritta sia dalla mia ex moglie che dal SUO avv. Maurantonio, dal sottocritto e dall’avv. Andrea Del Re… naturalmente, con il Del Freo concordammo che tra le cose da preparare, ANCHE una Relazione Contabile, Amministrativa e Bancaria del Negozio-Attività, inerente al periodo -anni 2001, 2002 e 2003-…
Cosa di cui detti subito l’incombenza alla Rag. Tiziana di Carlo –Responsabile Amministrativa della CONFESERCENTI Firenze– e PRESENTE al “colloquio di 5 ore”…
– senonchè… pochi giorni prima di depositare il ns Ricorso al Tribunale (a norma ex Art. 2932 cc), il “mio” avv.  Del Freo, “stranamente”…  DECIDE (telefonando alla Di Carlo di NON prepararla) di NON presentare la Relazione contabile e amministrativa che avevamo Pre-concordato, NONOSTANTE, come d’accordo ambe-TRE, io avessi già portato alla Ragioniera Di Carlo TUTTA la Documentazione Amministrativa e Bancaria  necessaria…
– pressochè “in contemporanea”, il “mio” avv. Del Freo, presenta anche “Ricorso per Sequestro Giudiziario ex Art. 670 cpc” e “Ricorso per Sequestro Conservativo ex Art. 671 cpc”).

b) il giorno dell’Udienza (10 Nov. 2003 – Giudice Silvia Chiarantini Causa n. 14277/03), arrivato il ns turno, “stranamente”… invece di entrare insieme le parti e i ns avvocati, entrano e si trattengono con la Giudice, per 45 minuti, SOLO gli avv. Maurantonio e Del Freo… dopo i suddetti “45 minuti” esce il solo avv. Del freo, il quale dice “la giudice ha deciso che non è importante ascoltare i i Testi (erano tre, da noi citati e invitati) e che pertanto potevano andare via”…

(evidenzio di tenere di conto dell’allora mio completo digiuno su Articoli di Legge, di Procedure, Normative, CTU ecc… ecc… )

c) solo alcuni giorni dopo l’Udienza, l’avv. Del Freo mi da Copia della “Comparsa di Costituzione con Domanda Riconvenzionale”  che l’avv. Massone di controparte Maurantonio aveva depositato direttamente alla Giudice all’inizio dell’Udienza
Nel leggere la suddetta “Comparsa”… all’inizio, cominciai ad “incazzarmi” (mi scuso del “francesismo”… ma non saprei trovare un sinonimo altrettanto “esplicativo”) per le cose che leggevo e di cui mi accusavano (tra cui che io “avevo creato” un enorme Debito verso i fornitori)… ma continuando a leggere e prendendo atto della FACILE CONTRARIA RISCONTRABILITA’ alle loro GRAVI accuse e Menzogne… alzai lo sguardo e dissi al “mio” avvocato Del Freo: “ma questi son grulli… ma questi domani sono in carcere”…
Al che lui, il Del Freo, con fare sicuro (oggi direi cialtronesco) disse: Bene Bene Zarrilli, li lasci fare, più cazzate dicono e meglio è per noi… vedrai che culo gli facciamo”… ),  Pertanto, per queste “rassicuranti” parole del Del Freo, aspettai con Fiducia la decisione del Giudice…

d) Ma INVECE… il successivo 25/11/s.m e s.a. 2003… la Giudice Silvia Chiarantini emette Ordinanza con Sequestro Giudiziario a favore di mia moglie Radola Nada e, in attesa della conclusione della Causa di Merito, la nomina Custode           (All. 02 pag. 5 e 6 Ordinanza)
Al che, leggendo l’Ordinanza, chiesi al Del Freo di come fare per poter leggere i Documenti, da loro depositati, che la giudice dr.ssa Silvia Chiarantini  citava nelle motivazioni dell’Ordinanza emessa.

NOTA: la suddetta “Ordinanza Chiarantini” (proprio per la negazione di accertare la Verità sulle loro Strumentali e Infamanti accuse, sia da parte della “Giudice Chiarantini”, che di ALTRI a seguire…) ad oggi, DI FATTO va considerata una vera e propria “Sentenza definitiva”… in quanto –per le reiterate negazioni di cui sopra- da ben 15 lunghissimi anni sono ancora “in attesa” che mi venga dato-restituito QUANTO DOVUTO, non solo i beni materiali ma anche e soprattutto il riconoscimento della mia INDUBBIA Onestà di uomo, di padre e di cittadino. Da cui e per cui, conseguenzialmente, che venga messo NERO su BIANCO anche la colpa dei “soggetti” autori e proseguitori del Disegno Criminis iniziato dallo “Avvocato-Revisore Contabile-Massone” Angelo Maurantonio… che, da Subdolo e Vigliacco qual è… NON ha mai ritenuto opportuno denunciarmi, nonostante gli ho anche Sputato in Faccia due volte. Allego quanto messo in Rete “la seconda volta”…      (All. 03)                                                                      

e) come concordato con il Del Freo… dopo alcuni giorni andai presso il suo studio a ritirare i suddetti loro Documenti-Allegati (il Del Freo “non c’era”…)…
Tornato a casa e leggendo il tutto con Attenzione, mi resi conto che “il documento-Prova-Regina” che “confermava” le loro INNUMEREVOLI Meschine Falsità… era il loro “Doc. 22”… ovvero una “Relazione sui Conti Correnti Bancari” fatta da un Delinquente-“Revisore Contabile”, certo dr. Cirino Squatrito  da Udine, il quale “certificava” che negli anni 2001, 2002 e 2003, il sottoscritto NON aveva versato (e pertanto più che sottinteso Rubato) dai 500 ai 550 Milioni delle vecchie Lire…                                                        (All. 04)
In merito a ciò… credetemi, è impossibile poter descrivere cosa “provai” nel leggere suddetta “Relazione sui Conti Correnti”… NON solo per la PALESE e Strumentale “grossoloneria” con cui era stata descritta… ma anche e soprattutto che SE già NOI avessimo  fatto e presentato una NOSTRA Relazione Bancaria (come già Pre-concordato, di cui al Punto A della presente), certamente di questa “Relazione Squatrito”…,  l’avv. Massone di controparte Maurantonio (che è ANCHE LUI un “Revisore Contabile”), non avrebbe potuto farne altro uso che “usarla per andare al gabinetto”… .

f) … altro loro “documento-allegato” Pesante… era una Denuncia depositata in Procura da “mia moglie” (coadiuvata dal Delinquente-“avvocato”-Massone Fabrizio Panella, del foro di Firenze, ma con Studio ANCHE a Udine…), nei miei confronti per “Maltrattamenti, Minacce, Ladrocinio, Ricatto ed Estorsione”…
Su ciò… per NON tediare…, mi limito ad allegare:
– le richieste e “le Iscrizioni” del PM dr. Alessandro Crini…
– il parere del GIP dr.ssa Paola Palasciano…
– le “ulteriori indagini” del PM dr. Crini…
– l’Archiviazione…                                                                                                                (All. 05)
Ma…, nel contempo…, queste Infamanti FALSE accuse –accomunate alla suddetta Delinquenziale “Relazione Squatrito” (di cui al Punto “d” e al Punto “e”)  avevano comunque “raggiunto” il Fraudolento scopo di “avvalorare” le altre Falsità contenute nella “Comparsa di Costituzione con Domanda Riconvenzionale”  redatta dal Subdolo Massone avv. Maurantonio…
SE riteneste necessario altre specifiche, sia sulla summenzionata Denuncia che di ALTRO  sullo “operato” del PM Alessandro Crini (tra cui l’Imboscamento e poi Sparizione di mia successiva Denuncia Querela nei confronti del Maurantonio)… potete cliccare e leggere in Rete, su Google, “Lettera Aperta al dr. Alessandro Crini”…
(
mi sono accorto solo da pochi giorni fa, controllando su Google, che NON si aprono più gli Allegati contrassegnati in bleu…?… ma se occorressero, certamente a disposizione…)

g) vorrei e potrei scrivere TANTE  altre cose sull’inizio del Tutto… ma NON voglio tediare codesta Spett.le Corte… e, “forse” anche perché, sinceramente, riconosco di essere veramente stanco di “rivisitare” e riscrivere Tante-Troppe STESSE cose che ho già “rivisitato e riscritto” in TANTE altre “occasioni”  (Denunce,  Esposti, Istanze, Integrazioni ECC… ECC… ), che mi permetto di chiederVi la cortesia di eventualmente cliccare su Google e leggere “Denuncia Querela alla dr.ssa Silvia Chiarantini”…
(anche su questa, controllando su Google, NON si aprono più gli Allegati…?…)

h) … dopo “l’esperienza” con i “miei” primi due avvocati, Gabriele del Freo e Massimo Miniati Paoli (di cui, sia nella “Lettere aperta al dr. Crini” che nella “Denuncia alla dr.ssa Chiarantini, di cui ai Punti “f” e “g” della presente), tramite una cara amica, conobbi l’Avvocatessa Sarah Musio del Foro di Prato, che prese a cuore e correttamente in mano tutta “la situazione” (è da oltre 10 anni che mi assiste nel Civile), sia la Causa già in essere con la dr.ssa Chiarantini (che successivamente è stata trasferita al Tribunale dei Minori e la Causa n. 14277/3 “passò” al dr. Maione Mannamo…) che, una volta esaminata TUTTA la situazione, di comune accordo. Facendo Ricorso al Tribunale –ex Art. 415 cpc-,  citammo la mia ex “dolce metà” su quanto dovutomi per la MAI CESSATA Impresa Familiare a norma dell’Art. 230 Bis C.C.;

i) come anche codesta Spett.le Corte potrà constatare, nel ns Ricorso sull’Impresa Familiare, la mia Avv. Sarah Musio ha scritto ed esposto in maniera chiara e puntuale, sia i Fatti (e anche i già precedenti Gravi Misfatti della controparte…) che le Motivazioni e la Giustezza delle ns richieste.                                                                                                (All. 06)
Naturalmente allegando la Documentazione (n. 52 Allegati) in ns possesso per quanto già di comprovabile e incontrovertibile… e sul quanto non possibile perché Documenti in possesso della controparte, chiedevamo, specificando quali,  che controparte li offrisse in visione e Giustamente ANCHE una CTU Contabile  amministrative e una CTU Tecnica sugli immobili… e l’ascoltazione di  ben 57 Testi, con già le preordinate domande, affinchè smentissero quelle già precedenti Falsità e/ probabili nuove Falsità e/o “contestazioni” da parte della “nuova”-controparte su quanto da noi già esposto e dichiarato nel ns Ricorso al Tribunale;

l) al suddetto ns Ricorso al Tribunale… (Causa di Lavoro n, 1807/2009) “controparte” –con redattura e scrittura dichiarativa dell’avv. William Trucillo –del foro di Salerno…-  risponde con una “Memoria di Costituzione”… in cui (come anche codesta Spett.le corte potrà constatare dalle evidenziature fatte dal sottoscritto nel documento) l’avv. Trucillo scrive-dichiara una ABNORME quantità di Falsità, di Calunnie, Gravi offese e vere e proprie Provocazioni nei confronti del sottoscritto.                                                        (All. 07)
Tengo ad evidenziare, che la maggior parte delle Falsità e Calunnie  il Trucillo le scrive-dichiara CONSAPEVOLMENTE perché –avendo assistito la Radola anche nell’altra Causa con la dr.ssa Chiarantini (e anche sempre presente durante la relativa CTU del Dr. Roberto Verrucchi), pertanto CERTAMENTE era a conoscenza diretta di cose che NON SI POSSONO CONSIDERARE COME “cose riferitogli dalla sua cliente Radola Nada e che lui si era limitato a riportarle nella loro “Comparsa di Costituzione””… e pertanto, altrettanto volutamente consapevoli ANCHE le SUE Gravi offese e Provocazioni nei miei confronti.
In merito a ciò, “prescindendo” dal se questa Sfrontatezza del Trucillo fosse dovuta a una sua “indole” o se perché già sicuro che “nel prosieguo” (come già il Maurantonio nella Causa n. 14277/03) avrebbe trovato accoglienza e copertura da parte di Giudici e Procuratori del Tribunale di Firenze… (come infatti avvenuto, di cui a seguire):
la mia Avv. Musio chiede subito l’Espunzione e Cancellazione delle innumerevoli Falsità e Calunnie nei miei confronti…                                                                                              (All. 08)
il sottoscritto presenta in Procura una “Denuncia Querela nei confronti degli avv. William Trucillo e Samantha Valentini”…                                                                                        (All. 09)
Di ciò:
la Giusta e motivata richiesta, di espunzioni e cancellazioni, della mia Avv. Musio…  NON è mai stata eseguita, nè dal dr. Vincenzo Nuvoli (primo giudice della Causa) e tantomeno dalle giudici che si sono susseguite, dr.ssa Stefania Carlucci e dr.ssa Anita Maria Brigida Davia… (…?…!!!)
– la mia Denuncia Querela, come la successiva Integrazione e relativi Documenti allegati, è INVECE “semplicemente” LETTERALMENTE SPARITA “nei meandri” della Procura di Firenze… (…?…!!!)…  di cui, solo “Assordante Silenzio” anche da parte dell’ex Procuratore Capo Giuseppe Quattrocchi alle mie richieste di essere “notiziato sulla sparizione”, sia per scritto che oralmente durante un convegno su “Stato e Criminalità” presso Palazzo Medici Riccardi di Firenze    (per “dettagli”, cliccare in rete “pino zarrilli giuseppe quattrocchi”)

Mentre INVECE, dalla successiva Denuncia e Integrazione da parte degli avv. Trucillo e Valentini nei miei confronti… sono nati ben QUATTRO Procedimenti… da cui anche “l’odierno Dibattimento”…  .

Il Tutto… già Ampiamente descritto e comprovato negli Atti del Procedimento e Dibattimento, pertanto AMPIAMENTE a conoscenza sia del precedente giudice dr. Giampaolo Boninsegna che della odierna giudice dr.ssa Serafina Cannatà .

Pertanto, e spero che il Collegio che valuterà questa mia ricusazione converrà con il sottoscritto che l’UNICO modo “rimastomi” per poter dimostrare la Verità sulle Strumentali e Sfrontate Falsità, Calunnie ecc… scritte in Atti della suddetta Causa di Lavoro dal Disonesto avv.  William Trucillo, era ed è un CORRETTO controesame-interrogatorio degli avv.ti Trucillo e Valentini durante QUESTO Dibattimento.

Ma purtroppo, come riscontrabile da Atti del dibattimento… (per una INACCETTABILE “benevolenza” -leggasi, DI FATTO, copertura e complicità- nei confronti dei suddetti “Assistenti Legali” da parte del dr. Boninsegna prima e anche da parte della dr.ssa Cannatà attualmente…), “ad oggi” NONOSTANTE le mie reiterate Istanze, ad ambedue… non è stato possibile far emergere alcunchè.

Pertantosiccome ritengo che sia mio Sacrosanto e IRRINUNCIABILE Diritto il pretendere un Giudice terzo e imparziale che si attenga ai dettami del GIUSTO PROCESSO sancito e dettato dall’Art. 111 della nostra Costituzionecon la presente Ricusazione, e allegando alla presente come “nuove”:
– mia Istanza di sostituzione dell’avv. d’Ufficio Riccardo Olivieri e sub-allegati      (All. 10)
– Fonoregistrazione da me effettuata durante la scorsa Udienza del 12 Luglio 2018(All. 11)
– Verbale Udienza del 12 Luglio 2018,                                                                                 (All. 12)

Chiedo che codesta Spett.le Corte, applicando le “gravi ragioni di convenienza” –lettera “h” Art. 36 cpp richiamato dall’Art. 37 cpp– e/o altro o quant’altro riterrete opportuno:
– la sostituzione della dr.ssa Serafina Cannatà (in quanto, con il suo rifiuto alle domande agli avv. Trucillo e Valentini, ha ampiamente dimostrato di NON essere adeguata a questo specifico Dibattimento) , con altro Giudice che permetta il controesame-interrogatorio dei suddetti avv. Trucillo e Valentini e che autorizzi le DOVUTE domande, da cui: e con i Documenti già dal sottoscritto predisposti, e dalle risposte-affermazioni da parte dei SUCCESSIVI  Testi che ho chiesto e già autorizzati, CERTAMENTE verrà fuori, che il quanto ho Denunciato anche Pubblicamente nei loro confronti,  NON è SOLO “mio personale convincimento”… ma ANCHE quanto sono realmente colpevoli del loro Disonesto e Strumentale “operato”
in Atti di Causa diretti e depositati al Tribunale e pertanto certamente colpevoli di “Frode Processuale e Depistaggio” –ex Art. 374, 374 Bis e 375 C.P.-;

– che indiciate il Collegio per valutarla e di darmi notizia della data in quanto è mia volontà presenziarvi.

Con Cordiale Osservanza                                                                   Firenze, li 16 Luglio 2018
Zarrilli Pino

 

P.S. come da Fonoregistrazione e da Verbale Udienza del 12 Luglio c.a., da cui si evince l’esosità della richiesta condanna nei miei confronti da parte della P.M. VPO Irene Saba,
certamente più da “Inquisitrice Medioevale” che da conoscitrice del suo Dovere di terzietà quale  Rappresentante Legale dello Stato durante i Procedimenti Penali,
chiedo che segnaliate alla Procura l’inopportunità di fargli fare da VPO in Procedimenti Penali.

Annunci

Written by Pino Zarrilli

16 luglio 2018 a 7:49 pm

Pubblicato su Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: