Giustizia dove sei ?

Un Blog di Pino Zarrilli

Alla Dr.ssa Angela PIETROJUSTI

with one comment

T R I B U N A L E   D I  F I R E N Z E

Alla Dr.ssa Angela PIETROJUSTI

P.C. Dr. Giovanni PERINI

P.C. Prof. Vincenzo CARBONE

P.C. Ai Mezzi d’Informazione

OGGETTO: Memoria e deduzioni (ex Art. 121 C.P.C.)

Rif. R.G. p.m. 15644 – 08

G.I.P. 2715 – 09


Spett.le dr.ssa Pietrojusti,

io sottoscritto ZARRILLI Pino, nato a Calitri (AV) il 28/12/195o

res. In Firenze P.za Signoria 4/A,

con Riferimento al Procedimento di cui all’oggetto, di cui Lei, come Pubblico Ministero, ne ha chiesto l’Archiviazione;

e Premettendo che solo stamani ho letto le Sue “Motivazioni” a sostegno della Sua Richiesta di Archiviazione (pensavo, dettomi dal mio Avvocato, che le Sue “Motivazioni” si riferivano solamente al fatto che Lei ritiene trascorsi i termini e pertanto “estinto, per intervenuta prescrizione”);

Evidenziando che CERTAMENTE non condivido questa Sua “Interpretazione” (e di ciò è già stato ampiamente illustrato dalla mia Avvocato nella Ns GIUSTA Opposizione alla Richiesta di Archiviazione” del 05 Dicembre c.a. 2009, (All. 01) di cui oggi c’è stata l’Udienza con il GIP Dr. Perini), sono rimasto MOLTO MOLTO –usando un Eufemismo…– “Perplesso”… nel leggere che Lei ha anche ritenuto, scrivendolo: “non emergono ipotesi di reato in ordine alle quali esercitare l’azione penale”… . (All. 02)

Nel leggere anche ciò, scritto da Lei, NON ho potuto fare a meno di pensare:

questa, cioè Lei dr.ssa Angela PIETROJUSTI, è un’altra Cinica-DISONESTA, come il dr. Alessandro CRINI, la dr.ssa Silvia CHIARANTINI ecc… ecc…” .

Affinchè si possa capire la Giustezza e la Bontà di questo mio Pensiero:

A) Come Lei già sa (e per chiunque leggerà questa mia), Lei è Pubblico Ministero Incaricato ANCHE del Proc. N° 15963 – 08 Mod. 21, dal 09 Settembre 2008

(già R.g. P.M. 1824 – 08 Mod. 21 alla Procura di Genova e già R.g. P.M. 1603 – O8 Mod. 21 dal 25 Gennaio 2oo8 dr.ssa Angela Pietrojusti).

Procedimento nato da Denuncia Querela da parte di “mia moglie”… Radola Nada, che presentò, presso la Polizia Postale di Firenze, il 28 Novembre 2oo7 .

Di cui Lei, dopo l’Iter… di cui sopra, con l’Autorizzazione del G.I.P. Dr.ssa Dania MORI, il 19 Novembre 2oo8, poneva sotto Sequestro Preventivo il mio Blog “WWW.GIUSTIZIADOVESEI.NET”.

B) Tengo ad evidenziare che suddetto Blog nacque come Agorà, a UNICO modo -necessità- a poter, perlomeno Pubblicamente, difendermi dalle INNUMEREVOLI Porcherie perpretate e messe in atto da “mia moglie” Radola Nada e da alcuni suoi “Assistenti Legali” (Sic…). In particolare, dei 20-VENTI a cui ad oggi si è rivolta: il Mellifluo-Subdolo e Disonesto avv. Angelo MAURANTONIO, il DELINQUENTE avv. Fabrizio PANELLA, e lo ANCHE Deficiente avv. Maurizio FRITTELLI.

E anche per GIUSTAMENTE rendere Pubblico i Nomi e Cognomi di Suoi DISONESTI

Colleghi che, abdicando al loro Ruolo Istituzionale di Magistrati Terzi e Imparziali, NON solo hanno “Accolto” ad occhi chiusi ogni e qualsiasi Porcheria presentata dai suddetti “avvocati”…, fregandosene altamente di ogni e qualsiasi controprova presentata dal sottoscritto,

NON solo hanno usato “la Forma”… per annullare la Sostanza…, ma ANCHE scritto e sostenuto il Falso in Atti di Causa (sì, anche i “magistrati”), al fin’ANCHE Imboscare-Occultare mia GIUSTA Denucia Querela e i 35-Trentacinque Documenti Allegati a riscontro. In particolare: la dr.ssa Silvia CHIARANTINI e il dr. Alessandro CRINI .

Tutte cose scritte e già Documentalmete Comprovate nel contenuto del suddetto Blog.

Tutte cose che Lei dovrebbe avere già letto e riscontrato dalle Copie, in DVD Rom e CD Rom, fornitoLe dalla Polizia Postale di Firenze. (All. 03) Di cui, onde evitare eventuali… Le comunque allego CD Rom, contenete Copia Originale di Tutto il contenuto del suddetto Blog “WWW.GIUSTIZIADOVESEI.NET”. (All. 04)

Che, affinchè anche CHIUNQUE altro voglia leggere e riscontrare, insieme alla presente, al più presto inserirò nel nuovo Blog “GIUSTIZIADOVESEI.WORDPRESS.COM”.

C) Dal quanto, in sintesi, nei suddetti Punti A) e B), il 04 Dicembre 2oo8

Lei, nella “Conclusione delle Indagini Preliminari”, mi Imputa del Reato di Diffamazione per avere “offeso l’onore e il decoro” di RadolaNada e di sua madre Stankovich Jolanda per evere usato gli aggettivi di Zingara della Peggiore Specieper la Radola e Perfida Malata di Menteper la Stankovich. (All. 05)

Mentre, dal Procedimento di cui all’Oggetto, del fatto che la Stankovich Jolanda Vittoria prese un treno dalla ex Jugoslavia per venire a Firenze e “rendere dichiarazione alla P.G.” in cui accusava un INNOCENTE di essere “un padre Pedofilo e Stupratore” e anche un Mandante di Omicidio”…, per Lei , dr.ssa Pietrojusti, NON E’ REATO !!! ??? (“…non emergono ipotesi di reato in ordine alle quali esercitare l’azione penale”…) .

NON mi è dato sapere se questa Sua DISPARITA’ di “Interpretazione”… e di Sostanziale decisione sia dovuta o meno:

– a Manifesta Indolenza e DEFICIENZA, nel Suo lavoro (come la dr.ssa Grazia Giulia ALOISIO, che è arrivata persino a Ricopiare quanto di DEFICIENTEMENTE FALSO scritto dallo “avvocato” Maurizio FRITTELLI);

– a INACCETTABILE “Indifferenza”… verso il Suo Delicato Ruolo Istituzionale (come la dr.ssa Barbara FABBRINI, che arriva persino a “candidamente” dichiarare: NON so se la Com,parsa di Costituzione e Risposta con Domanda Riconvenzionale -dello Zarrilli- mancava già da prima… perchè ho letto solamente gli atti della Radola Nada”…); – a Interziario-Corporativismo per coprire le Deficienti “Indagini”…, a suo tempo, del dr. Fedele LA TERZA; -e/o, “più semplicemente”…, se ANCHE Lei fa parte di quella CASTA di Intoccabili Compagni di Merenda per cui, ad autoprotezione, Tutto quanto viene Chiesto e/o Prodotto “da un certo Zarrilli”… (quando NON è possibile Occultarlo-Imboscarlo e/o quando NON è possibile fargli fare il DELINQUENZIALE-”iter”… della “Assegnazione a Mod. 45”…) DEVE essere annullato da così fargli “Terra Bruciata” intorno.

Comunque, “Prescindendo” e/o Accomunando ANCHE ciò di cui sopra, NON HO NESSUNA REMORA nel sostenere che Lei è certamente una Pedofila.

Perchè, nello Specifico, solamente un animo CINICO e Pedofilo può sostenere che “non ci sono neanche Ipotesi di Reato” nell’accusare una Persona di essere “un padre Pedofilo e Stupratore” e “come contorno”… anche “Mandante di Omicidio del proprio cognato”.

Scritto questo DOVUTO, NON MI RIMANE CHE SPERARE che il G.I.P, Dr. Giovanni PERINI, faccia suo quanto Sentenziato dalla Corte di Cassazione lo scorso Venerdì 11 Dicembre 2009 N° 47291:

L’ambito dell’oggetto delle investigazioni supplettive e dei relativi mezzi di prova… non è delimitato dai confini tracciati dalla notizia di reato delineata dal pubblico ministero, ma è correlato all’ampio potere conferito al giudice di apprezzare, se in concreto, le risultanze dell’attività compiuta nel corso delle indagini preliminari siano o meno esaurienti ai fini della legittimità dell’inazione del pubblico ministero rispetto agli illeciti penali prospettati dal denunciante.”.

Con la dovuta Osservanza

in Fede

Zarrilli Pino

P.S.: se “a qualcuno” dovesse sembrare comunque un pò troppo pesante la terminologia usata in questa mia, si legga ANCHE, dall’evidenziato in poi, quanto scrissi al Signor”… Ubaldo NANNUCCI il 15 Marzo 2006. (All. 06)

di nuovo…

Annunci

Written by Pino Zarrilli

10 gennaio 2010 a 4:05 pm

Pubblicato su Uncategorized

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. SEI UN UOMO AUTENTICO, BRAVO PINO, li corrotti hanno totto le p… ne abbiamo le tasche piene! Un abbracio, ti scrivero in privato. Milica

    milica cupic

    20 luglio 2010 at 12:41 pm


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: